Wall Street chiude di nuovo in calo

Il Dow Jones ha perso l'1,5%, forti vendite su General Electric.

CONDIVIDI
I listini azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso l'1,5%, l'S&P 500 l'1,6% ed il Nasdaq Composite l'1,2%. Ben Bernanke, il Governatore della Federal Reserve, ed il Segretario al Tesoro Henry Paulson hanno presentato oggi al Congresso il loro piano di salvataggio da $700 miliardi per il settore finanziario. Al momento è ancora incerto se i politici approveranno il piano e se accoglieranno tutti i suoi punti. Alcuni membri del Senate Banking Committee sono sembrati essere però piuttosto scettici. Intanto a Wall Street stanno aumentando sempre i dubbi sui suoi effettivi benefici. Secondo Meredith Whitney, l'analista di Oppenheimer diventata famosa per aver anticipato che le proporzioni della crisi dei mutui subprime, il piano non potrà migliorare i fondamentali delle banche statunitensi nel breve-medio termine (per ulteriori dettagli clicca qui). Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha perso il 2,5%, Citigroup (US1729671016) lo 0,1%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) lo 0,6% e Wachovia (US9299031024) l'11,1%. General Electric (US3696041033) ha chiuso in calo del 4,6%. Merrill Lynch ha tagliato oggi il suo rating sul titolo del conglomerato a "Neutral" (per ulteriori dettagli clicca qui).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption