Mercati USA - Titoli caldi: Citigroup, Procter & Gamble e J.P. Morgan

Citigroup ha sfiorato intraday il nostro target a $24,00. Procter & Gamble si avvicina alla resistenza in area $72,00. Se J.P. Morgan dovesse chiudere al di sopra di $50,00 potrebbe salire fino a $53,25.

CONDIVIDI
Citigroup (US1729671016) perde il 3% a $22,30. Il titolo della prima banca statunitense ha sfiorato intraday il nostro target a $24,00 ed è ricaduto verso il basso. Importante è ora che Citigroup non chiuda al di sotto di $20,00 altrimenti potrebbe scivolare prima fino a $18,70 e poi fino a $16,50. Se il titolo dovesse riuscire a chiudere al di sopra di $24,00 il suo prossimo target si troverebbe a $29,50 - $30,00.

Procter & Gamble
(US7427181091) guadagna lo 0,3% a $71,45. Il titolo del colosso dei beni di consumo si avvicina alla resistenza in area $72,00. Se Procter & Gamble dovesse chiudere al di sopra di questo livello il suo trend ridiventerebbe bullish, il prossimo target si troverebbe a $75,20. Verso il basso il titolo non deve chiudere al di sotto di $66,95 altrimenti potrebbe scivolare fino a $64,80 - $64,00.

J.P. Morgan Chase & Co.
(US46625H1005) perde l'1,2% a $48,65. Il titolo della terza banca statunitense continua a trovarsi a ridosso della resistenza in area $50,00. Se J.P. Morgan dovesse chiudere al di sopra di questo livello il suo prossimo target si troverebbe a $53,25. In seguito il titolo potrebbe salire fino ad area $60,00. Finchè J.P. Morgan quota al di sopra di $42,85 la sua situazione tecnica resta positiva.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro