eToro

Wachovia: Citigroup non ci sta!

Citigroup ha chiesto a Wells Fargo di ritirare la sua offerta per Wachovia.

Citigroup (US1729671016) ha reagito con indignazione alla notizia dell'accordo di fusione tra Wells Fargo (US9497461015) e Wachovia (US9299031024). In una nota Citigroup chiede a Wells Fargo di ritirare la sua offerta per Wachovia. Secondo Citigroup l'assenso dato da Wachovia ad una transazione con Wells Fargo infrangerebbe chiaramente l'accordo di esclusività stretto tra Citigroup e Wachovia. Questo accordo prevederebbe tra l'altro che Wachovia non effettui alcuna transazione con un partner che non sia Citigroup e che non partecipi ad alcuna discussione o trattativa con una terza parte. Citigroup osserva inoltre di aver sostenuto da lunedì scorso la liquidità di Wachovia Bank. Citigroup richiede quindi che Wachovia e Wells Fargo abbandonino i loro propositi e che non procedano ad effettuare alcuna transazione o altri atti che infrangano il suo accordo di esclusività. Citigroup avrebbe degli importanti diritti legali riguardo Wachovia e a questa transazione.
La Federal Deposit Insurance Corporation (abbr. FDIC, l'istituzione che assicura i depositi delle banche e delle casse di risparmio negli USA) ha comunicato da parte sua che continua, per il momento, ad appoggiare l'accordo stretto tra Citigroup e Wachovia. La Federal Deposit Insurance Corporation studierà ora tutte le proposte e cercherà di trovare una soluzione che sia di pubblico interesse.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato