eToro

Bancari: Wells Fargo acquista Wachovia

La banca californiana mette sul piatto per la rivale, che è stata travolta dalla crisi dei mutui subprime, circa $15 miliardi.

Wells Fargo (US9497461015) ha appena annunciato di aver raggiunto un accordo per acquistare Wachovia (US9299031024). L'operazione verrà effettuata esclusivamente in carta. Wells Fargo offre per ogni azione ordinaria della rivale 0,1991 suoi titoli. In base ai prezzi di chiusura dei titoli di ieri la transazione valuta Wachovia $7,00 per azione ovvero circa $15 miliardi in totale. Wells Fargo indica che effettuerà l'acquisizione di Wachovia senza alcun aiuto finanziario della Federal Deposit Insurance Corporation (abbr. FDIC, l'istituzione che assicura i depositi delle banche e delle casse di risparmio negli USA) o di un'altra istituzione statale. Wells Fargo ha "strappato" in questo modo Wachovia a Citigroup (US1729671016). Quest'ultima aveva annunciato lunedì scorso che avrebbe rilevato la maggior parte degli assets e dei debiti di Wachovia con il sostegno della Federal Deposit Insurance Corporation. L'accordo era stato raggiunto in fretta e furia per evitare un collasso di Wachovia, l'incertezza relativa alle sorti del piano anti-crisi lo aveva messo inoltre subito in dubbio. Citigroup non si è ancora espressa sulla fusione tra Wells Fargo e Wachovia.
Nel pre-borsa Wachovia sale al momento del 56% a $6,10.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X