eToro

Wall Street chiude per la sesta seduta di fila in ribasso

Il Dow Jones ha perso il 2%, forti vendite su Alcoa, Bank of America e General Motors.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi per la sesta seduta di fila in ribasso. Il Dow Jones ha perso il 2%, l'S&P 500 l'1,1% e il Nasdaq Composite lo 0,8%. La seduta è stata estremamente volatile. Il Dow Jones è partito bene ed è salito velocemente fino a circa 9.630 punti ha però poi ripiegato verso il basso ed è sceso fino a circa 9.195 punti, in seguito l'indice ha di nuovo volto verso l'alto e mezzora prima della fine delle contrattazioni quotava a 9.600 punti. Negli ultimi trenta minuti della seduta è scattata una nuova pioggia di vendite ed il Dow Jones ha chiuso infine a circa 9.260 punti. Il nervosismo sui mercati resta alle stelle e neanche il taglio dei tassi d'interesse effettuato dalla principali banche centrali è riuscito a tranquillizzare gli animi. Anche oggi il settore finanziario ha sofferto in particolar modo. American Express (US0258161092) ha perso il 4%, Bank of America (US0605051046) il 7%, Citigroup (US1729671016) il 5%, Goldman Sachs (US38141G1040) l'1,7% e Morgan Stanley (US6174464486) il 4,8%. Il Segretario al Tesoro Henry Paulson ha dichiarato oggi che nonostante il piano di salvataggio da $700 miliardi delle altre banche falliranno prima della fine della crisi. Alcoa (US0138171014) ha chiuso in calo del 12%. Il gigante dell'alluminio ha pubblicato dei deludenti dati di bilancio per il terzo trimestre. General Motors (US3704421052) ha perso l'8,6%. Nel corso della seduta il titolo del colosso dell'automobile è sceso ai suoi più bassi livelli dal 1952 (per ulteriori dettagli clicca qui).




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato