Mercati USA: La situazione tecnica del Dow Jones e del Nasdaq Composite

Un laptop mostra un grafico

Dopo lo choc in apertura i principali indici azionari statunitensi sono rimbalzati ed hanno potuto stabilizzarsi.
Il Dow Jones non deve ricadere ora al di sotto di area 8.000 punti altrimenti rischierebbe di scendere fino a 7.400 punti. Su questa zona si trova un forte supporto. Se l’indice dovesse superare chiaramente area 8.600 punti potrebbe risalire fino a circa 9.200 punti.
Il Nasdaq Composite non deve ricadere da parte sua al di sotto di 1.575 punti altrimenti potrebbe scendere fino a 1.520 – 1.530 punti. Al di sopra di 1.720 punti l’indice potrebbe registrare una forte ripresa fino a 1.880 – 1.900 punti.
Il Dow Jones perde al momento il 3,4% a 8.286,88, il Nasdaq Composite scende del 2,9% a 1.597,13 punti.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.