Bancari: J.P. Morgan registra a sorpresa un risultato positivo nel terzo trimestre

Gli analisti avevano previsto in media perdite di $0,21 per azione.

CONDIVIDI
J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha chiuso lo scorso trimestre a sorpresa con un risultato positivo. Nel terzo trimestre di quest'anno la terza banca statunitense ha registrato un calo dei suoi ricavi del 20% a $14,74 miliardi e del suo utile netto dell'85% a $527 milioni pari a $0,11 per azione. Gli analisti avevano previsto in media ricavi di $16 miliardi e perdite di $0,21 per azione. J.P. Morgan ha dovuto effettuare lo scorso trimestre svalutazioni per $3,6 miliardi. La terza banca statunitense ha registrato inoltre perdite di $640 milioni legate all'acquisizione di Washington Mutual. Il CEO Jamie Dimon ha ossevato di attendersi, a causa dell'incertezza relativa ai mercati finanziari, al settore immobiliare e all'economia in generale, un calo degli utili nei prossimi trimestri. In virtù di $19 miliardi di accontonamenti per perdite su crediti e di un Tier 1 Capital Ratio dell'8,9% J.P. Morgan si troverebbe però in una buona posizione per venire a capo della difficile situazione.
Il titolo scende al momento nel pre-borsa dello 0,7%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro