Macroeconomia: La Fed taglia i tassi d'interesse di 50 punti base

La Fed ha lasciato aperta la porta a dei nuovi tagli del costo del denaro.

Il FOMC (Federal Open Market Committee), il comitato esecutivo della Federal Reserve, ha appena annunciato di aver deciso di tagliare i suoi tassi d'interesse di 50 punti base all'1,00%. La misura era stata attesa dagli investitori e dagli economisti. La Fed aveva tagliato di 50 punti base i suoi tassi già lo scorso 8 ottobre in un'azione coordinata con le altre principali banche centrali del globo. Nell'abituale nota che accompagna la sua decisione il FOMC indica che gli importanti provvedimenti presi di recente dal Governo per sostenere il sistema finanziario dovrebbero aiutare nel tempo a migliorare la situazione sul mercato del credito e condurre di nuovo ad una moderata crescita economica. Tuttavia i rischi di una contrazione economica continuerebbero a sussistere. Il FOMC monitorerà perciò gli sviluppi dell'economia e dei mercati finanziari attentamente ed agirà se necessario per promuovere una sostenibile crescita economica e la stabilità dei prezzi. Il FOMC ha quindi lasciato aperta la porta a dei nuovi tagli del costo del denaro. Nonostante ciò i mercati azionari a Wall Street hanno ridotto notevolmente i loro guadagni in seguito alla pubblicazione della nota del FOMC.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS