eToro

Mercati USA - Titoli caldi: Apple, Oracle e Procter & Gamble

Apple supera la resistenza di breve termine a $104,00. Finchè Oracle quota al di sotto di $18,00 - $18,85 rischia di riscendere fino a $15,00 - $15,30.

Apple (US0378331005) guadagna il 7,7% a $107,70. Il titolo dell'impresa della mela supera oggi la resistenza di breve termine a $104,00 indicata nella precedente analisi da Borsainside. Apple potrebbe risalire ora fino a $113,00 e poi, eventualmente, fino a $119,00 - $124,00. Su questa zona si potrebbero aprire delle nuove posizioni short in caso il titolo dovesse mostrare dei segni di debolezza. La situazione migliorerebbe solo con una chiusura al di sopra di $128,00. Una chiusura al di sotto di $97,90 confermerebbe il trend ribassista con obiettivi a $85,00 e a $77,75 - $73,00.

Oracle (US68389X1054) perde lo 0,5% a $17,53. L'impostazione grafica del titolo del colosso del software è chiaramente negativa. Finchè Oracle quota al di sotto di $18,00 - $18,85 rischia di riscendere fino a $15,00 - $15,30. Se il titolo dovesse chiudere al di sotto di questo bastione scatterebbe un nuovo segnale ribassista per il medio termine con target a circa $11,25. Se Oracle dovesse invece chiudere al di sopra di $18,85 potrebbe risalire fino ad area $21,00.

Procter & Gamble (US7427181091) perde l'1,3% a $62,40. Il titolo del leader mondiale dei beni di consumo potrebbe continuare la sua ripresa iniziata ieri se riuscisse ad oltrepassare area $64,30. In questo caso il prossimo target si troverebbe a $65,60 - $67,00. Solo una chiusura al di sopra di questa resistenza migliorerebbe la situazione. Se Procter & Gamble dovesse chiudere al di sotto di $59,00 potrebbe scivolare prima fino a $54,95 e poi fino a $52,75.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato