L'effetto Obama è di breve durata, Wall Street va a picco

Il Dow Jones ha perso il 5,1%. Pioggia di vendite su banche ed acciaio, sale controtendenza Yahoo.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi sono andati oggi a picco. Il Dow Jones ha perso il 5,1%, l'S&P 500 il 5,3% ed il Nasdaq Composite il 5,5%. L'ottimismo dovuto all'elezione di Barak Obama è sfumato velocemente. Il deludente rapporto sull'occupazione di ADP e l'indice ISM non-manifatturiero hanno indicato che per il nuovo presidente non sarà facile far ripartire l'economia. Le deboli trimestrali degli assicuratori di bonds MBIA (US55262C1009) ed Ambac (US0231391089) hanno inoltre ricordato agli investitori che il settore finanziario continua a trovarsi in una profonda crisi. Tutti i titoli del Dow Jones hanno chiuso in calo. La lista dei ribassi è stata guidata dai bancari. Bank of America (US0605051046) ha perso l'11,3%, Citigroup (US1729671016) il 14% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 7%. Il profit warning lanciato da ArcelorMittal (LU0323134006) ha pesato sul settore dell'acciaio. Nucor (US6703461052) ha perso il 10,5% e U.S. Steel (US9129091081) l'8,3%. Nel settore dei media Time Warner (US8873171057) ha chiuso in calo del 6,3%. L'impresa newyorkese ha tagliato oggi le sue stime per l'intero esercizio (per ulteriori dettagli clicca qui). Nel settore di Internet Yahoo! (US9843321061) ha guadagnato il 4,3%. Google (US38259P5089) ha annunciato oggi di aver rinunciato a stringere una partnership con la rivale. Una parte del mercato specula sul fatto che il management Yahoo! possa essere ora pronto ad accettare un'eventuale nuova offerta da parte di Microsoft (US5949181045).
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro