Credit Suisse taglia le sue previsioni sul prezzo del petrolio

La banca d'affari si attende ora per il prossimo anno un prezzo medio di $60 al barile.

CONDIVIDI
Credit Suisse ha tagliato oggi le sue previsioni sul prezzo del petrolio (WTI). La banca d'affari si attende ora per il prossimo anno un prezzo medio di $60 al barile e per il 2010 di $80 al barile. In precedenza Credit Suisse aveva previsto per il 2009 $75 al barile e per il 2010 $100 al barile. Credit Suisse crede che a causa dell'indebolimento dell'economia, soprattutto in Cina, la domanda di petrolio calerà notevolmente.
Il future sul Crude con scadenza dicembre perde al momento al Globex più del 7% a circa $65,25 al barile.
Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption