Credit Suisse taglia le sue previsioni sul prezzo del petrolio

La banca d'affari si attende ora per il prossimo anno un prezzo medio di $60 al barile.

Credit Suisse ha tagliato oggi le sue previsioni sul prezzo del petrolio (WTI). La banca d'affari si attende ora per il prossimo anno un prezzo medio di $60 al barile e per il 2010 di $80 al barile. In precedenza Credit Suisse aveva previsto per il 2009 $75 al barile e per il 2010 $100 al barile. Credit Suisse crede che a causa dell'indebolimento dell'economia, soprattutto in Cina, la domanda di petrolio calerà notevolmente.
Il future sul Crude con scadenza dicembre perde al momento al Globex più del 7% a circa $65,25 al barile.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS