etoro

Macroeconomia: Il mercato statunitense del lavoro collassa

Il tasso di disoccupazione è salito ad ottobre negli USA ai suoi più alti livelli degli ultimi quattordici anni.

Notizie molto negative dal fronte macroeconomico. Il Dipartimento del Lavoro degli USA ha appena comunicato che lo scorso mese sono andati persi nel settore non agricolo 240.000 impieghi (Nonfarm Payrolls). Si è trattato della decima flessione mensile di fila. Gli economisti avevano previsto in media la perdita di soli 200.000 posti di lavoro. Il Dipartimento del Lavoro degli USA ha inoltre rivisto notevolmente al rialzo il numero degli impieghi persi a settembre da 159.000 a 284.000. Il tasso di disoccupazione (Unemployment Rate) è aumentato al 6,5%. Era da quattordici anni che il tasso di disoccupazione non saliva negli USA a tali livelli. Gli economisti avevano previsto un tasso di disoccupazione del 6,3%. Sembra ora quasi sicuro che gli Stati Uniti entreranno in un periodo di recessione.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato