Mercati USA - Titoli caldi: Intel, Hewlett-Packard e Google

Intel ha raggiunto intraday esattamente il nostro target a $12,95. Hewlett-Packard testa il supporto in area $29,00. Google si avvicina sempre più al nostro primo target a $273,00.

CONDIVIDI
Intel (US4581401001) perde il 3,5% a $13,05. Il titolo del leader a livello mondiale dei semiconduttori ha raggiunto intraday esattamente il supporto a $12,95 indicato nella precedente analisi da Borsainside. Se Intel dovesse chiudere chiaramente anche al di sotto di questo bastione potrebbe scendere nel medio termine fino a $9,00 - $9,80. Se Intel dovesse invece riuscire a stabilizzarsi al di sopra di $12,95 potrebbe registrare nel breve termine una ripresa fino ad area $15,00.

Hewlett-Packard
(US4282361033)
perde il 7,5% a $28,80. Il titolo del primo produttore al mondo di computer testa oggi il supporto in area $29,00 indicato nella precedente analisi da Borsainside. Su questa zona HP potrebbe reagire e risalire fino a $30,20 - $31,20. In seguito il titolo avrebbe spazio fino a $35,50. Solo una chiusura al di sopra di questo livello migliorerebbe la situazione. Se HP dovesse invece chiudere al di sotto di $28,50 il suo prossimo target si troverebbe a $26,25 - $27,00.

Google (US38259P5089) perde il 2,8% a $283,00. Dopo aver chiuso al di sotto di area $300,00 il titolo si avvicina sempre più al nostro primo target a $273,00. La situazione è chiaramente negativa. Un rimbalzo fino a circa $310,00 è però ancora possibile. Oltre area $310,00 Google avrebbe spazio fino a $326,00. Solo un ritorno al di sopra di questo livello migliorerebbe il trend del titolo. Se Google dovesse chiudere anche al di sotto di $273,00 potrebbe scivolare durante le prossime settimane fino a $214,25 - $216,80.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro