Borsainside.com

Macroeconomia: Gli USA sono in recessione dal dicembre del 2007

Lo afferma il National Bureau of Economic Research (abbr. NBER).

Gli Stati Uniti sono entrati in un periodo di recessione nel dicembre dello scorso anno. Lo afferma il National Bureau of Economic Research (abbr. NBER), un istituto privato di ricerca, fondato nel 1920, di cui fanno parte più di mille professori universitari e ricercatori. Secondo il NBER l'espansione dell'economia statunitense sarebbe iniziata nel novembre del 2001 ed avrebbe raggiungo il suo apice nel dicembre del 2007. Da allora ci sarebbe stato un continuo declino. Il NBER studia i cicli economici degli USA e per determinarli utilizza diversi criteri tra cui l'occupazione e la produzione industriale. Secondo la definizione classica invece, si parla di recessione quando la crescita del PIL di un Paese è negativa per due trimestri di fila.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS