Mercati USA - Titoli caldi: Intel, General Electric e PetSmart

Intel è salito intraday esattamente fino alla resistenza in area $14,00. Il prossimo target per General Electric si trova a $21,05.

CONDIVIDI
Intel (US4581401001) guadagna il 3,8% a $13,90. Il titolo del leader a livello mondiale dei semiconduttori ha raggiunto intraday esattamente la resistenza a $14,05 indicata nella precedente analisi da Borsainside. Finchè Intel quota al di sotto di questo livello la sua situazione tecnica resta chiaramente bearish. Se il titolo dovesse chiudere al di sopra di $14,05 genererebbe un lieve segnale rialzista con primo target a $15,00 - $15,10. In seguito Intel avrebbe spazio fino a $16,40 - $16,60. Se il titolo dovesse invece chiudere al di sotto di $12,95 potrebbe scivolare prima fino a $12,05 e poi fino a $11,35 - $11,45.

General Electric
(US3696041033) guadagna il 5,9% a $18,91. Dopo aver spezzato la scorsa settimana la resistenza a $17,30 il titolo del conglomerato continua a riguadagnare terreno. Il prossimo target si trova a $21,05. Una chiusura al di sopra di questo livello migliorerebbe decisamente l'impostazione grafica di GE. Verso il basso il titolo non deve chiudere al di sotto di $15,40 altrimenti potrebbe riscivolare fino a $12,58.

PetSma
rt (US7167681060) guadagna l'1,1% a $18,18. Il titolo ha testato intraday la resistenza a $18,75 ed è ricaduto verso il basso. PetSmart potrebbe consolidare ora fino a $16,70. Se il titolo dovesse cadere al di sotto di questo livello potrebbe scendere fino a $15,35 e poi, eventualmente fino a $13,10. Se PetSmart dovesse invece chiudere chiaramente al di sopra di $18,75 potrebbe salire fino a $21,10.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro