J.P. Morgan prudente su General Electric

La banca d'affari ha tagliato le sue stime sull'utile per azione del conglomerato per i prossimi due anni.

J.P. Morgan ha espresso oggi prudenza sulle prospettive di General Electric (US3696041033). La banca d'affari teme che il business del conglomerato possa indebolirsi ulteriormente nei prossimi due anni. J.P. Morgan crede che soprattutto la situazione presso GE Capital potrà difficilmente migliorare. J.P. Morgan ha tagliato perciò le sue stime sull'utile per azione di General Electric per il 2009 da $1,45 a $1,20 e per il 2010 da $1,30 a $1,10. Secondo J.P. Morgan le attuali stime sul cash flow indicano che il dividendo di General Eletric nel 2009 dovrebe essere sicuro. J.P. Morgan è però cauta sul dividendo di General Electric nel 2010. J.P. Morgan ha fissato un nuovo target sul prezzo per il titolo a $13. General Electric scende al momento al NYSE del 2,8% a $18,36.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS