General Motors: GMAC diviene una holding bancaria, il titolo vola

Il braccio finanziario del colosso di Detroit avrà accesso ai fondi messi a disposizione dal Governo statunitense.

CONDIVIDI
La Federal Reserve ha fatto un bel regalo di Natale a General Motors (US3704421052). GMAC, il braccio finanziario del colosso di Detroit, ha ottenuto infatti mercoledì scorso dalla Banca Centrale statunitense l'autorizzazione per diventare una holding bancaria. GMAC potrà in questo modo avere accesso al Troubled Asset Relief Program (abbr. TARP), il piano promosso dal Segretario al Tesoro Henry Paulson per sostenere il settore finanziario statunitense. Come contropartita GM dovrà ridurre la sua partecipazione in GMA dal 49% a meno del 10%. La quota del fondo di private equity Cerberus, che controlla al momento il 51% di GMAC, non potrà superare il 33%. La decisione della Fed rappresenta un'ulteriore misura volta a sostenere il settore dell'industria automobilistica. GMAC è stato infatti duramente colpito dal forte calo della domanda di automobili e dalla crisi del mercato immobiliare. Negli ultimi cinque trimestri GMAC ha accumulato perdite per quasi $8,0 miliardi. A causa della crisi GMAC ha dovuto ridurre inoltre notevolmente le sue offerte di finanziamento ai concessionari. Un suo possibile collasso avrebbe rappresentato un nuovo duro colpo per GM. Il titolo di General Motors sale al momento al NYSE di circa il 19%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro