Microsoft: Gli utili calano più del previsto, taglierà 5.000 posti di lavoro

La trimestale del colosso del software ha deluso le attese di Wall Street, il titolo affonda.

CONDIVIDI
Microsoft (US5949181045) ha appena comunicato una deludente trimestrale. Nel suo secondo trimestre fiscale terminato lo scorso 31 dicembre il colosso del software ha aumentato i suoi ricavi del 2% a $16,63 miliardi. L'utile netto di Microsoft è calato invece dell'11% a $4,17 miliardi pari a $0,47 per azione. Gli analisti avevano previsto ricavi di $17,08 miliardi ed un utile netto di $0,49 per azione. Secondo il CEO Steve Ballmer anche Microsoft non sarebbe immune alla contrazione dell'economia. A detta di Chris Liddell, il Direttore Finanziario di Microsoft, l'attività economica e gli investimenti nel settore dell'Information Technology avrebbero registrato lo scorso trimestre un rallentamento maggiore del previsto. A causa dell'elevata incertezza sulle ulteriori condizioni di mercato Microsoft non sarebbe più in grado di fornire un outlook per l'intero esercizio. Microsoft ha comunicato che per ridurre i suoi costi taglierà 5.000 posti di lavoro. Nel pre-borsa il titolo scende di più del 7%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro