Ford perde $5,9 miliardi ma continua a non aver bisogno di aiuti statali

Le perdite del secondo produttore statunitense di automobili hanno superato nel quarto trimestre 2008 le previsioni del mercato.

Ford (US3453708600) ha annunciato oggi di aver chiuso il quarto trimestre del 2008 in rosso di $5,9 miliardi pari a $2,46 per azione. Esclusi gli oneri straordinari le perdite di Ford hanno ammontato a $1,37 per azione. Gli analisti avevano previsto in media perdite di $1,30 per azione. A causa della crisi del settore le attività di Ford nell'auto hanno bruciato lo scorso trimestre $5,5 miliardi. Secondo Ford le condizioni di mercato sarebbero ulteriormente peggiorate. Ford continuerebbe però a non aver bisogno di un prestito ponte da parte del Governo. Ford sarebbe inoltre sulla buona via per tornare ad essere profittevole nel 2011.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS