General Motors brucia $6,2 miliardi nel quarto trimestre del 2008

Il colosso di Detroit ha pubblicato una trimestrale peggiore delle attese del mercato.

CONDIVIDI
General Motors (US3704421052) ha comunicato oggi di aver chiuso il quarto trimestre dello scorso anno in rosso di $9,6 miliardi pari a $15,71 per azione. Escluse le voci straordinarie le perdite del colosso di Detroit hanno ammontato a $9,65 per azione. Gli analisti avevano atteso perdite di soli $7,40 per azione. GM ha bruciato nell'ultimo trimestre del 2008 $6,2 miliardi. I ricavi di GM, che ha chiesto la scorsa settimana al Governo statunitense ulteriori aiuti per $16,6 miliardi, sono calati del 39% a $30,8 miliardi. Rick Wagoner, il numero uno di GM, ha osservato che il settore dell'industria automobilistica è stato colpito duramente dalla crisi nella seconda metà dello scorso anno. Secondo Wagoner le condizioni di mercato dovrebbero rimanere difficili per tutto il 2009. Nel pre-borsa il titolo perde al momento il 7,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption