Mercati USA: Goldman Sachs è bearish per il breve termine

La banca d'affari crede che l'indice S&P 500 possa scendere anche fino a 650 punti.

CONDIVIDI
Goldman Sachs è diventata più prudente sulle prospettive del mercato azionario statunitense. La banca d'affari ha tagliato le sue stime sull'indice S&P 500 per la fine del 2009 da 1.100 punti a 940 punti. Secondo Goldman Sachs finchè i prezzi sul mercato immobiliare non si stabilizzeranno e le perdite nel settore finanziario non caleranno i rischi di nuove perdite a Wall Street resterebbero elevati. Goldman crede che nel breve termine l'S&P 500 possa scendere anche fino a 650 punti prima che registri più tardi nel corso dell'anno una ripresa. L'S&P 500 sale al momento dell'1,5% a 776,15 punti.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro