Macroeconomia: L'indice Michigan sale a marzo a 57,3 punti

Il dato ha superato leggermente le stime degli economisti.

CONDIVIDI
L'Università del Michigan ha appena comunicato che in base alle sue stime definitive il suo indice relativo alla fiducia dei consumatori è aumentato questo mese rispetto a febbraio da 56,3 a 57,3 punti. Gli economisti avevano previsto una revisione al rialzo più contenuta rispetto alla lettura preliminare a 56,8 punti.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption