etoro

Wall Street chiude in calo, deludono i dati sulle vendite al dettaglio, male i bancari

Il Dow Jones ha perso l'1,7%, l'S&P 500 il 2% e il Nasdaq Composite l'1,7%.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in calo. Il Dow Jones ha perso l'1,7%, l'S&P 500 il 2% e il Nasdaq Composite l'1,7%.

I bancari hanno guidato la lista dei ribassi. Goldman Sachs (US38141G1040) ha perso l'11,6%. La banca d'affari ha pubblicato una trimestrale che ha superato chiaramente le stime degli analisti. Goldman Sachs ha però annunciato un aumento di capitale da $5 miliardi per ripagare i fondi pubblici ricevuti nell'ambito del TARP (Troubled Asset Relief Program), il piano da $700 miliardi promosso dall'ex-Segretario al Tesoro Henry Paulson per salvare il settore finanziario. Gli investitori temono ora che altre banche possano seguire l'esempio di Goldman Sachs. Bank of America (US0605051046) ha perso l'8,4%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) l'8,9%, Wells Fargo (US9497461015) il 7,1%, e Morgan Stanley (US6174464486) il 12%.

American Express
(US0258161092) ha perso il 9,9%. Stifel Nicolaus ha declassato oggi il titolo del gigante delle carte di credito da "Hold" a "Sell".

Nel settore della distribuzione Wal-Mart (US9311421039) ha chiuso in ribasso dello 0,8%, Macy's (US55616P1049) del 7,3%, Nordstrom (US6556641008) del 5,8%, Sears Holdings (US8123501061) dell'1,7% e Best Buy (US0865161014) del 6,9%. Le vendite al dettaglio sono calate lo scorso mese negli USA dell'1,1%. Gli economisti avevano atteso un aumento dello 0,3%.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,5%, Chevron (US1667641005) il 2,1% e ConocoPhillips (US20825C1045) l'1,2%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso dell'1,3%.

Johnson & Johnson
(US4781601046)
ha guadagnato lo 0,4%. Il conglomerato ha pubblicato dei dati di bilancio per il primo trimestre migliori delle attese di Wall Street.

Al Nasdaq Dendreon (US24823Q1076) è esploso del 132,7%. L'impresa biotech ha annunciato che il suo farmaco Provenge ha potuto prolungare in uno studio clinico di Fase III la vita dei pazienti affetti da tumore alla prostata in stadio avanzato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS