Mercati USA - Titoli caldi: J.P. Morgan, Ford e Boeing

J.P. Morgan continua a trovarsi nei pressi della resistenza a $35,00. Ford consolida da alcune sedute il suo recente rally.

CONDIVIDI
J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) guadagna il 2,6% a $33,41. Il titolo della banca statunitense continua a trovarsi nei pressi della resistenza a $35,00. Se J.P. Morgan dovesse riuscire a chiudere al di sopra di questa barriera potrebbe salire durante le prossime settimane fino a $41,60. Verso il basso il titolo non deve chiudere al di sotto di $30,00 altrimenti potrebbe correggere fino a $24,00 - $24,70.    Ford (US3453708600) guadagna l'1% a $4,08. Il titolo del secondo produttore statunitense di automobili consolida da alcune sedute il suo recente rally, il suo trend di breve termine continua ad essere positivo. Se Ford dovesse chiudere al di sopra di $4,30 potrebbe salire fino a circa $5,00. In seguito il titolo avrebbe spazio nel medio termine fino a $6,85. La situazione peggiorerebbe con una chiusura al di sotto di $3,25 - $3,50. Ford potrebbe scendere in questo caso fino a $2,40.   Boeing (US0970231058) guadagna l'1,6% a $38,15. Il titolo del colosso dell'industria aeronautica ha raggiunto la scorsa settimana il nostro target a $38,70 ed ha iniziato in seguito una fase di consolidamento. Sembra ora consigliabile aprire delle nuove posizioni long solo al di sopra di $39,50. Se Boeing dovesse oltrepassare questo livello genererebbe un segnale rialzista con primo target a $43,65. Verso il basso il titolo non deve cadere al di sotto di $35,80 altrimenti potrebbe scivolare fino a $32,50 e poi, eventualmente, fino a $29,60.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption