Wall Street: Riparte il rally, brillano i bancari ed i ciclici

Il Dow Jones ha guadagnato il 2%, l'S&P 500 il 2,4% e il Nasdaq Composite l'1,3%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato il 2%, l'S&P 500 il 2,4% e il Nasdaq Composite l'1,3%. Durante l'intera settimana il Dow Jones ha guadagnato il 4,4%, l'S&P 500 il 5,9% e il Nasdaq Composite l'1,2%. Per il Nasdaq Composite si è trattato della nona settimana positiva di fila.

I risultati degli "stress tests" effettuati sulle principali banche statunitensi non hanno riservato alcuna sorpresa negativa. Una buona parte del mercato punta ora sul fatto che il peggio per il settore finanziario sia passato.
A spingere Wall Street è stato oggi inoltre il rapporto sull'occupazione. Gli Stati Uniti hanno bruciato lo scorso mese meno posti di lavoro di quanto atteso dagli economisti (per ulteriori dettagli clicca qui). Gli investitori hanno interpretato la notizia come un segno di rallentamento della recessione.

Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha chiuso in rialzo del 5%, Citigroup (US1729671016) del 6%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) del 10,5%, Bank of New York Mellon (US0640581007) dell'8,3%, Goldman Sachs (US38141G1040) del 4% e Wells Fargo (US9497461015) del 13,8%.

Tra i ciclici Caterpillar (US1491231015) ha guadagnato il 4,5%, Boeing (US0970231058) il 5,3%, United Technologies (US9130171096) il 3,5%, U.S. Steel (US9129091081) il 4,4% e International Paper (US4601461035) l'8,6%.

Nel settore petrolifero Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato il 2,7%, Chevron (US1667641005) il 3,5% e ConocoPhillips (US20825C1045) il 7,3%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo del 3,4%.

McDonald's (US5801351017) ha chiuso in rialzo del 2,9%. Le vendite della prima catena al mondo di fast food sono aumentate ad aprile di quasi il 7% (per ulteriori dettagli clicca qui).

Best Buy (US0865161014) ha perso il 2,8%. Morgan Stanley ha declassato oggi il titolo della maggiore catena di negozi per l'elettronica di consumo degli USA ad "Underweight" (per ulteriori dettagli clicca qui).

Al Nasdaq Google (US38259P5089) ha guadagnato il 2,7%. Bernstein ha alzato oggi il suo target sul prezzo per il titolo dell'impresa del più usato dei motori di ricerca a $600 (per ulteriori dettagli clicca qui).

Activision Blizzard (US00507V1098) ha chiuso in rialzo del 7,4%. Il primo produttore al mondo di videogiochi ha pubblicato una trimestrale che ha superato nettamente le attese degli analisti.

Nvidia (US67066G1040) ha perso il 13,8%. Il leader dei chip grafici ha chiuso lo scorso trimestre in rosso di $201 milioni, i suoi margini sono calati più di quanto previsto dalla comunità finanziaria.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro