Wall Street torna a salire, bene i bancari ed i titoli high-tech

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,6%, l’S&P 500 l’1% e il Nasdaq Composite l’1,5%.

Dal fronte macroeconomico sono arrivate anche oggi delle notizie negative. Le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione sono aumentate la scorsa settimana più di quanto previsto dagli analisti. Il calo del Libor e alcune solide trimestrali hanno spinto però molti investitori a rientrare nel mercato.

Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha guadagnato il 2,7%, Citigroup (US1729671016) il 4,1%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 4,4% e Wells Fargo (US9497461015) il 6,2%. Il tasso interbancario Libor a tre mesi ha registrato oggi il suo più forte calo delle ultime otto settimane. Le misure prese dalle autorità statunitensi per scongelare il mercato del credito sembrano quindi star avendo successo.

CA Inc. (US12673P1057) ha chiuso in rialzo del 5,5%. L’impresa leader nel mercato delle soluzioni gestionali per le piattaforme mainframe ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti.

Urban Outfitters (US9170471026) ha guadagnato l’1,1%. La catena d’abbigliamento ha generato lo scorso trimestre un utile per azione di $0,18. Gli esperti delle banche d’affari avevano atteso solo $0,17 per azione.

Wal-Mart (US9311421039) ha perso l’1,9%. Il colosso della distribuzione ha pubblicato dei dati di bilancio che non hanno potuto entusiasmare gli investitori (per ulteriori dettagli clicca qui).

Ford (US3453708600) ha guadagnato il 4%. Durante l’assemblea degli azionisti Alan Mulally, il CEO del secondo produttore statunitense di automobili, ha indicato che il processo di ristrutturazione del gruppo sta continuando a fare progressi.

General Motors (US3704421052) ha chiuso in calo del 5%. Fritz Henderson, il numero uno dell’impresa di Detroit, ha dichiarato oggi che la bancarotta è ora “probabile”.

Novellus Systems (US6700081010) ha guadagnato il 7,1%. Merrill Lynch ha alzato oggi il suo rating sul titolo del fornitore di apparecchiature per la produzione di semiconduttori a “Buy” (per ulteriori dettagli clicca qui).

Atmel
(US0495131049) ha guadagnato il 17%. Secondo delle voci di mercato l’impresa specializzata nella produzione di microcontrollori sarebbe nel mirino di Texas Instruments (US8825081040).

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.