Le scorte di petrolio calano negli USA per la seconda settimana di fila

Il calo è stato superiore alle stime degli analisti.

CONDIVIDI
L'EIA (Energy Information Administration) ha annunciato oggi che le scorte di petrolio (Crude Inventories) sono calate la scorsa settimana negli USA di 2,1 milioni barili. Si è trattato della seconda flessione settimanale di fila. Gli analisti avevano atteso in media un calo di soli 1,5 milioni di barili. Le scorte di benzina sono calate di 4,3 milioni di barili. Le scorte di distillati sono invece aumentate di 600.000 milioni di barili. In seguito alla pubblicazione dei dati sulle scorte il prezzo del petrolio ha incrementato i suoi guadagni a New York. Il future sul Crude con scadenza giugno sale al momento al NYMEX del 2,9% a $61,83.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption