Il PIL degli USA cala nel primo trimestre 2009 del 5,7%

Gli economisti avevano previsto in media un calo del 5,5%.

Il Dipartimento del Commercio ha appena comunicato di aver rivisto al rialzo la sua stima sul PIL degli USA per il primo trimestre del 2009 da -6,1% a -5,7%. Gli economisti avevano previsto in media un calo del 5,5%. Il PIL degli USA aveva registrato nel quarto trimestre un declino del 6,3%. In questo modo l'economia statunitense ha registrato negli ultimi due trimestri la sua più forte contrazione degli ultimi 60 anni. Il PIL degli USA è calato nel primo trimestre 2009 da anno ad anno del 2,5%. Si è trattato della più forte flessione annuale dal 1982.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS