McDonald's aumenta le sue vendite a maggio del 5,1%

I dati del colosso del fast-food hanno superato le stime degli analisti. McDonald's ha lanciato però un profit warning a causa degli attuali tassi di cambio.

McDonald's (US5801351017) ha annunciato oggi che le sue vendite nei centri aperti da almeno un anno (same store sales) sono aumentate lo scorso mese del 5,1%. Si è trattato del settantatreesimo incremento mensile di fila. Gli analisti avevano atteso in media un aumento di solo il 4,2%. La prima catena al mondo di fast food ha beneficiato anche a maggio soprattutto della forte crescita della domanda dei suoi prodotti di caffetteria (McCafe). Le vendite di McDonald's sono aumentate negli USA del 2,8% ed in Europa del 7,6%. A causa dell'apprezzamento del dollaro le vendite dell'intero gruppo sono calate a livello globale dello 0,4%. A parità di tassi di cambio le vendite della compagnia statunitense sono aumentate del 7%. McDonald's ha avvertito che se i tassi di cambio dovessero rimanere agli attuali livelli si attende un impatto negativo di $0,08 - $0,09 sugli utili del secondo trimestre e di circa $0,20 su quelli dell'intero esercizio. Il titolo perde al momento nel pre-borsa il 3,4%.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS