I prezzi alla produzione aumentano a maggio meno del previsto

I prezzi alla produzione sono aumentati lo scorso mese negli USA dello 0,2%.

CONDIVIDI
Il Dipartimento del Lavoro ha comunicato oggi che l'indice dei prezzi alla produzione (PPI - Producer Price Index) è aumentato a maggio dello 0,2%. Gli economisti avevano atteso un aumento dello 0,4%. Da anno ad anno il PPI è sceso del 5%. Si è trattato della più forte flessione annuale dall'agosto del 1949. Il core PPI, l'indice depurato dalle più volatili variazioni dei prezzi di cibo ed energia, è sceso dello 0,1%. Gli esperti avevano previsto invece un incremento dello 0,1%.
Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption