Mercati USA - Titoli caldi: Apple, Coca-Cola e Bank of America

Apple si è stabilizzato durante le scorse sedute al di sopra del supporto a $133,50. Coca-Cola riprende vigore.

CONDIVIDI
Apple (US0378331005) guadagna l'1,1% a $137,11. Dopo aver raggiunto il nostro primo target a $145,70 il titolo dell'impresa della mela ha iniziato una fase di consolidamento. Apple si è stabilizzato durante le scorse sedute al di sopra del supporto a $133,50 e potrebbe ora riprendere il suo trend rialzista. Se il titolo dovesse chiudere al di sopra di $145,70 potrebbe salire fino a circa $164,00. La situazione peggiorerebbe solo al di sotto di $129,00. Apple potrebbe scivolare in seguito fino a $115,40.

Coca-Cola (US1912161007) guadagna il 2,9% a $49,30. Dopo aver consolidato per alcune sedute il titolo del leader mondiale delle bevande analcoliche riprende vigore. Una chiusura al di sopra di $50,00 confermerebbe il trend rialzista. Coca-Cola potrebbe salire in seguito fino a $55,80. Se il titolo dovesse invece chiudere al di sotto di $47,20 la sua fase di consolidamento potrebbe continuare fino a $45,40. Solo una caduta al di sotto di questo livello peggiorerebbe la situazione.

Bank of America
(US0605051046)
guadagna il 4,7% a $12,88. Il titolo della grande banca statunitense ha reagito esattamente sul supporto a $12,00 - $12,10. Bank of America potrebbe risalire ora fino ad area $14,00. Una chiusura al di sopra di questa zona farebbe scattare un nuovo segnale rialzista. Se il titolo dovesse invece chiudere al di sotto di $12,00 potrebbe scivolare fino a $10,60.
Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption