Wall Street inizia positivamente il terzo trimestre

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,7%, l'S&P 500 lo 0,4% e il Nasdaq Composite lo 0,6%.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,7%, l'S&P 500 lo 0,4% e il Nasdaq Composite lo 0,6%.

Dal fronte macroeconomico sono arrivati oggi dei segnali contrastanti. L'indice ISM manifatturiero è ulteriormente migliorato lo scorso mese. Le vendite di case con contratti da concludere sono inoltre aumentate a maggio per il quarto mese consecutivo (per ulteriori dettagli clicca qui). I dati relativi all'occupazione nel settore privato statunitense e sulle spese per costruzioni hanno d'altra parte deluso le attese degli economisti. Sul mercato si sta affermando però sempre più la convizione che il peggio per l'economia sia passato. Gli investitori si sono per questo motivo concentrati soprattutto sulle notizie positive, un buon segno per l'ulteriore andamento di Wall Street.

In luce il settore dell'industria alimentare. General Mills (US3703341046) ha aumentato lo scorso trimestre i suoi profitti di quasi il 100% e fornito un solido outlook per il corrente esercizio. Il titolo del produttore di cereali ha chiuso in rialzo del 3,9%. Sulla scia di General Mills Kraft Foods (US50075N1046) ha guadagnato il 5% e Kellogg (US4878361082) il 2,1%.

Intel (US4581401001) ha guadagnato il 3%. Ben tre case d'investimento hanno espresso oggi ottimismo sulle prospettive del colosso dell'high-tech (per ulteriori dettagli clicca qui).

Yum! Brands (US9884981013) ha chiuso in rialzo del 5%. Goldman Sachs ha alzato oggi il suo rating sul titolo del gigante del fast-food a "Buy" (per ulteriori dettagli clicca qui).

Constellation Brands (US21036P1084) ha guadagnato il 7,3%. Il primo produttore statunitense di vini ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese del mercato.

Tra gli auriferi Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato il 4,3%, Newmont Mining (US6516391066) il 3,2% e Goldcorp (CA3809564097) il 4,4%. Il prezzo dell'oro ha guadagnato oggi a New York l'1,5%.

Nel settore petrolifero Exxon Mobil (US30231G1022) e Chevron (US1667641005) hanno guadagnato rispettivamente lo 0,9% e lo 0,4% nonostante il prezzo del petrolio abbia perso oggi al NYMEX il 2,2%. Sulle quotazioni dell'oro nero ha pesato il nuovo aumento delle scorte di benzina negli USA.

AIG (US0268741073) ha perso oggi un ulteriore 22,1%. Il gigante delle assicurazioni ha segnalato ieri che le perdite del suo portafoglio di derivati potrebbero essere superiori al previsto.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS