Wall Street sale ancora, brillano Caterpillar e Merck

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,8%, l'S&P 500 lo 0,4% e il Nasdaq Composite lo 0,4%.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,8%, l'S&P 500 lo 0,4% e il Nasdaq Composite lo 0,4%. Per il Nasdaq Composite si è trattato della decima seduta positiva di fila.

Wall Street ha beneficiato oggi di alcune notizie positive arrivate dal fronte societario. Caterpillar (US1491231015) ha guadagnato il 7,7%. Gli utili del leader mondiale delle macchine movimento terra sono calati lo scorso trimestre meno di quanto atteso dal mercato. Caterpillar ha inoltre ha alzato le sue stime per l'intero esercizio (per ulteriori dettagli clicca qui). Merck (US5893311077) ha chiuso in rialzo del 6,1%. La seconda impresa farmaceutica degli USA ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti (per ulteriori dettagli clicca qui). DuPont (US2635341090) ha chiuso stabile nonostante abbia generato lo scorso trimestre un utile superiore alle attese del mercato (per ulteriori dettagli clicca qui).

La seduta è stata piuttosto volatile. Gli investitori continuano ad essere preoccupati a causa della situazione presso CIT Group (US1255811085). Il gruppo finanziario ha indicato oggi che la sua attuale liquidità non è sufficiente per ripagare $1 miliardo di titoli di debito che maturano il prossimo 17 agosto. Dopo il rimbalzo di ieri il titolo ha perso il 21,6%.
Ad indispettire il mercato sono state oggi anche le indicazioni arrivate da Ben Bernanke. Il Presidente della Fed ha dichiarato che la recessione ha rallentato significativamente a partire dal secondo trimestre. Bernanke ha avvertito però che l'elevato tasso di disoccupazione rappresenta un rischio per il consumo, il motore della crescita economica degli USA.

United Technologies (US9130171096) ha perso l'1,8%. L'andamento dei ricavi del conglomerato durante lo scorso trimestre ha deluso le attese di Wall Street. United Technologies ha inoltre espresso prudenza sui prossimi trimestri.

Coca-Cola (US1912161007) ha perso l'1,3%. Il leader mondiale delle bevande analcoliche ha aumentato lo scorso trimestre il suo utile netto del 43%, i suoi ricavi sono calati però più di quanto previsto dagli analisti (per ulteriori dettagli clicca qui).

Lockheed Martin
(US5398301094) ha perso l'8,5%. Gli utili della prima impresa al mondo del settore della difesa sono calati lo scorso trimestre del 17%.

International Paper
(US4601461035)
ha guadagnato il 6,4%. Deutsche Bank ha alzato oggi il suo rating sul titolo del leader mondiale dell'industria cartaria da "Hold" a "Buy".

Lexmark (US5297711070) ha perso il 19,7%. L'utile del secondo produttore di stampanti degli USA è calato nel secondo trimestre più di quanto previsto dagli analisti. Lexmark ha fornito inoltre un debole outlook sul corrente trimestre.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS