Wall Street chiude poco mossa, delude il dato sulla fiducia dei consumatori

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi poco mossi. Il Dow Jones ha perso lo 0,1% e l’S&P 500 lo 0,3%, il Nasdaq Composite ha guadagnato invece 0,4%.

Su Wall Street ha pesato oggi il deludente dato sulla fiducia dei consumatori. La notizia ha fatto riaumentare i timori del mercato relativi all’entità e alla durata della recessione. La lista dei ribassi non è stata però guidata dai titoli delle imprese che dipendono in particolar modo dal consumo, il motore della crescita economica degli USA, ma dai farmaceutici. Merck (US5893311077) ha perso il 2,4%, Pfizer (US7170811035) il 3,6% e Johnson & Johnson (US4781601046) lo 0,6%.

Male anche i petroliferi Chevron (US1667641005) ha perso lo 0,7%, ConocoPhillips (US20825C1045) lo 0,8% e Exxon Mobil (US30231G1022) l’1,2%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in calo dell’1,7%.

Ancora bene Bank of America (US0605051046): +1,9% a $13,34. Secondo delle voci di stampa la grande banca statunitense avrebbe l’intenzione di chiudere il 10% delle sue filiali (per ulteriori dettagli clicca qui).

IBM (US4592001014) ha chiuso in calo dello 0,3%. Il colosso dell’IT ha annunciato oggi che acquisterà SPSS (US78462K1025). Il titolo di SPSS ha guadagnato il 40,9%.

U.S. Steel (US9129091081) ha chiuso in ribasso del 2,2%. Il gigante dell’acciaio ha chiuso lo scorso trimestre in rosso ed indicato di attendersi delle perdite anche nel terzo trimestre.

Aetna (US00817Y1082) ha chiuso in rialzo del 12,6%. Cowen & Co. ha alzato oggi il suo rating sul titolo dell’impresa impegnata nell’assicurazione sanitaria ad “Outperform”. Goldman Sachs ha rimosso inoltre Aetna dalla sua “Conviction Sell List”.

Office Depot (US6762201068) ha perso il 18,1%. La seconda catena statunitense di prodotti per l’ufficio ha registrato lo scorso trimestre delle perdite superiori alle attese degli analisti.

Coach (US1897541041) ha perso l’1,3%. Gli utili del produttore di accessori e borse di lusso sono calati lo scorso trimestre del 32%.

Textron (US8832031012) ha guadagnato il 17,6%. L’azienda che costruisce gli elicotteri Bell e gli aerei Cessna ha generato lo scorso trimestre un utile adjusted di $0,08 per azione. Gli analisti avevano previsto una perdita di $0,03 per azione.

Sprint Nextel (US8520611000) ha guadagnato lo 0,9%. Il terzo operatore statunitense di telefonia mobile ha annunciato oggi l’acquisto di Virgin Mobile USA (US92769R1086). Il titolo di Virgin Mobile ha chiuso in rialzo del 25,4%.

Amgen (US0311621009) ha chiuso in rialzo del 2,7%. Il leader mondiale della biotecnologia ha pubblicato una convincente trimestrale ed alzato le stime sul suo utile per l’intero esercizio.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.