Wall Street chiude contrastata, vendite sulle commodities, bene i titoli high-tech

Il Dow Jones ha perso lo 0,4% e l'S&P 500 lo 0,3%, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,2%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha perso lo 0,4% e l'S&P 500 lo 0,3%, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,2%.

A Wall Street sono scattate oggi delle prese di beneficio. I realizzi sono stati favoriti dal calo dei prezzi della maggior parte delle materie prime.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,6%, Chevron (US1667641005) lo 0,8% e ConocoPhillips (US20825C1045) l'1,4%. Il prezzo del prezzo del petrolio ha perso oggi a New York il 3,2%. Nel settore aurifero Barrick Gold (CA0679011084) ha chiuso in calo dell'1,5%, Newmont Mining (US6516391066) dell'1,2% e Goldcorp (CA3809564097) dello 0,6%. Il prezzo dell'oro ha perso oggi al NYMEX lo 0,5%.

Potash
(CA73755L1076) ha chiuso in ribasso del 4,2%. Il primo produttore mondiale di sali di potassio ha tagliato le stime sui suoi utili per il corrente trimestre e l'intero esercizio 2009.

Eastman Kodak
(US2774611097) ha perso il 3,3%. Standard & Poor ha tagliato il suo rating sul debito non garantito dell'impresa impegnata nel settore della fotografia a "CCC".

Lennar (US5260571048) ha perso il 3,1%. Il costruttore edile ha registrato lo scorso trimestre delle perdite superiori alle attese degli analisti.

Wal-Mart (US9311421039) ha guadagnato l'1,6%. HSBC ha avviato oggi la copertura sul titolo del colosso della distribuzione con "Overweight" ed un target sul prezzo a $61.

General Electric (US3696041033) ha chiuso in rialzo dell'1,6%. J.P. Morgan ha alzato oggi il suo target price per il titolo del conglomerato a $19. Secondo la banca d'affari i rischi di General Electric si sarebbero ridotti.

AIG
(US0268741073)
ha guadagnato il 21,3%. Secondo quanto riporta Bloomberg le condizioni del salvataggio del gigante delle assicurazioni potrebbero venir ulteriormente alleviate (per ulteriori dettagli clicca qui).

Nel settore hight-tech Dell Computer (US24702R1014) ha perso il 4,1%. Il secondo produttore al mondo di computer ha annunciato oggi di aver raggiunto un accordo per rilevare per $3,9 miliardi Perot Systems (US7142651055). Il titolo di Perot Systems è esploso del 65,1%.

Google (US38259P5089) ha chiuso in rialzo dell'1,1%. Citigroup ha alzato oggi le sue stime sugli utili e sui ricavi del gigante di Internet nel corrente trimestre. Secondo la banca d'affari la situazione presso Google starebbe decisamente migliorando rispetto alla prima metà dell'anno.

Celgene (US1510201049) ha guadagnato il 5%. Robert W. Baird ha promosso oggi il titolo dell'impresa biotech ad "Outperform" (per ulteriori dettagli clicca qui).
Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption