Wall Street: Il Dow Jones perde lo 0,4% e il Nasdaq l'1,2%

Forti vendite sui ciclici ed i produttori di materie prime. Vola controtendenza Red Hat.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,4%, l'S&P 500 l'1% e il Nasdaq Composite l'1,2%.

Le vendite di case esistenti sono a sorpresa calate lo scorso mese negli USA (per ulteriori dettagli clicca qui). Il mercato teme ora che l'economia statunitense possa riprendersi meno velocemente del previsto.
Tra i ciclici Alcoa (US0138171014) ha perso il 4,5%, Caterpillar (US1491231015) il 2,3%, General Electric (US3696041033) il 2,4% e U.S. Steel (US9129091081) il 3,8%.

Ancora male i petroliferi ed i minerari. Nel settore petrolifero Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,1%, Chevron (US1667641005) lo 0,9% e ConocoPhillips (US20825C1045) l'1,7%. Il prezzo del petrolio è crollato oggi a New York del 4,5%. Tra i minerari Freeport McMoRan (US35671D8570) ha perso il 4,2%, Newmont Mining (US6516391066) lo 0,7% e Goldcorp (CA3809564097) il 3%. Il prezzo dell'oro ha perso oggi al NYMEX l'1,5%, quello dell'argento il 3,6% e quello del rame il 3,5%.

Tra i bancari Citigroup (US1729671016) ha chiuso in calo del 2%, Bank of America (US0605051046) del 3%, Wells Fargo (US9497461015) dell'1,1% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) dell'1,5%. La Fed ha annunciato una riduzione dei programmi TAF (Term Auction Facility) e TSLF (Term Securities Lending Facility) volti a sostenere il sistema finanziario.

Nel settore retail Bed Bath & Beyond (US0758961009) ha perso il 3,3%. La prima catena statunitense di articoli per la casa ha aumentato lo scorso trimestre il suo utile più di quanto previsto dagli analisti, il suo outlook ha però deluso gli investitori.

Nel settore high-tech Electronic Arts (US2855121099) ha chiuso ribasso del 2,7%. Microsoft (US5949181045) ha smentito di voler fare un'offerta per il leader dei videogiochi.

Red Hat (US7565771026) ha guadagnato il 12,3%. L'impresa leader del sistema operativo Linux ha pubblicato una trimestrale che ha battuto chiaramente le attese del mercato (per ulteriori dettagli clicca qui).

Brillante debutto in borsa per A123 Systems (US03739T1088). Il titolo del produttore di batterie agli ioni di litio ha guadagnato nel suo primo giorno di contrattazione al Nasdaq il 50,3%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption