Wall Street chiude in leggero ribasso un eccellente trimestre

Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,1%.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in leggero ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,1%. Nel mese di settembre il Dow Jones ha guadagnato il 2,3%, l'S&P 500 il 3,6% e il Nasdaq Composite il 5,6%. Durante l'intero terzo trimestre il Dow Jones si è apprezzato del 15%, l'S&P 500 del 15% ed il Nasdaq Composite del 15,7%.

Dal fronte macroeconomico sono arrivate oggi più notizie negative che positive. Il Dipartimento del Commercio ha rivisto al rialzo il dato sul PIL degli USA nel secondo trimestre da -1,0% a -0,7%. Nel settore privato sono andati persi però questo mese più posti di lavoro di quanto previsto dagli economisti. Il Chicago PMI ha registrato inoltre a sorpresa un calo. Soprattutto quest'ultimo dato ha fatto riaumentare i dubbi del mercato sulla ripresa economica negli USA.
I ciclici hanno guidato perciò anche oggi la lista dei ribassi. Alcoa (US0138171014) ha perso l'1,4%, General Electric (US3696041033) l'1,7%, U.S. Steel (US9129091081) il 2,6% e International Paper (US4601461035) il 2,4%.

I petroliferi hanno chiuso in ribasso nonostante il prezzo del petrolio abbia registrato un eccezionale rally. Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,7%, Chevron (US1667641005) lo 0,7% e ConocoPhillips (US20825C1045) lo 0,1%. Le scorte di benzina sono sensibilmente calate la scorsa settimana negli USA (per ulteriori dettagli clicca qui). La notizia ha fatto aumentare l'ottimismo degli investitori sulla domanda di energia. Il future sul Crude ha chiuso a New York in rialzo di ben il 5,8%.

I titoli della maggior parte dei colossi dell' high-tech hanno chiuso in rialzo. IBM (US4592001014) ha guadagnato lo 0,7%, Intel (US4581401001) lo 0,6% e Cisco Systems (US17275R1023) l'1%.

Nike
(US6541061031) ha guadagnato il 7,7%. La prima impresa al mondo dell'abbigliamento sportivo ha aumentato a sorpresa il suo utile lo scorso trimestre (per ulteriori dettagli clicca qui).

Saks (US79377W1080) ha perso il 4,9%. La catena d'abbigliamento di lusso ha annunciato un'emissione di nuovi titoli per $100 milioni.

WellPoint
(US94973V1070)
ha perso il 3,9%. BMO Capital ha declassato oggi il titolo del gigante dell'assicurazione sanitaria da "Outperform" a "Market Perform".

CIT Group
(US1255811085)
è crollato del 45%. Secondo quanto riporta il "Wall Street Journal" CIT Group potrebbe cedere il suo controllo ai suoi obbligazionisti oppure dichiarare bancarotta.

Ameriprise Financial (US03076C1062) ha guadagnato il 12,3%. Il gruppo finanziario con sede a Minneapolis ha acquistato una parte delle attività di Bank of America (US0605051046) nella gestione del risparmio.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS