eToro

IBM alza di nuovo le stime sul suo utile per il 2009 ma il titolo scende

La trimestrale del colosso dell'IT ha battuto le stime degli analisti.

IBM (US4592001014) ha pubblicato oggi dopo la chiusura delle contrattazioni a Wall Street una trimestrale al di sopra delle attese del mercato e alzato di nuovo le sue stime per l'intero esercizio. Nel terzo trimestre di quest'anno il leader mondiale dell'IT ha aumentato il suo utile netto del 14% a $3,2 miliardi pari a $2,40 per azione. I ricavi di IBM sono invece calati del 7% a $23,6 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media un utile per azione di $2,38 e ricavi di $23,4 miliardi. IBM ha beneficiato lo scorso trimestre della solida performance delle sue attività nei servizi e della riduzione dei suoi costi. IBM ha espresso ottimismo sulle sue ulteriori prospettive. IBM si attende per il corrente trimestre una crescita dei suoi ricavi. IBM prevede ora inoltre per l'intero 2009 un utile per azione di almeno $9,85. In precedenza IBM, che aveva alzato le sue stime già lo scorso luglio, aveva atteso un utile per azione di almeno $9,70. Nonostante la solida trimestrale ed il positivo outlook il titolo perde al momento nel dopo-borsa circa il 3,5%. Ad indispettire gli investitori è stato probabilmente il fatto che il margine lordo di IBM è calato rispetto al secondo trimestre dal 45,5% al 45,1%. Il mercato si era inoltre probabilmente aspettato di più dai ricavi di IBM.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato