Skin ADV

Wall Street crolla nel finale, pesano Wells Fargo e Wal-Mart

Il Dow Jones ha perso lo 0,9%, l'S&P 500 lo 0,9% e il Nasdaq Composite lo 0,6%.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,9%, l'S&P 500 lo 0,9% e il Nasdaq Composite lo 0,6%.

Dopo essere stata per quasi tutta la seduta in positivo Wall Street è letteralmente affondata nel finale. In meno di un'ora il Dow Jones ha perso più di 100 punti. A scatenare le vendite è stata soprattutto una nota di Dick Bove. Il rinomato analista di Rochdale Securities ha declassato Wells Fargo (US9497461015) a "Sell". Secondo Bove la qualità dei crediti della banca californiana sarebbe sensibilmente calata nel terzo trimestre. Bove non crede che Wells Fargo potrà ripetere nel breve termine la performance dello scorso trimestre. In seguito alla nota di Bove Wells Fargo, che ha pubblicato oggi la sua trimestrale, ha chiuso in calo del 5,1%.

A pesare sul mercato sono state inoltre le indicazioni arrivate da Wal-Mart (US9311421039). Il colosso della distribuzione ha espresso prudenza sul suo business durante le prossime festività natalizie ed annunciato che taglierà i prezzi per sostenere le sue vendite. Il titolo ha chiuso in ribasso del 2,1%. Sulla scia di Wal-Mart Target (US87612E1064) ha perso il 2,1%, Costco (US22160K1051) il 2% e Kroger (US5010441013) il 2,7%.

Boeing (US0970231058) ha perso il 2,4%. Il leader mondiale dell'industria aeronautica ha registrato lo scorso trimestre delle perdite superiori alle attese del mercato e tagliato le sue stime per l'intero esercizio (per ulteriori dettagli clicca qui).

Dal fronte societario sono ancora arrivate altrimenti molte notizie positive.
Morgan Stanley (US6174464486) ha chiuso in rialzo del 4,8%. La banca d'affari ha pubblicato oggi una trimestrale che ha battuto chiaramente le previsioni degli analisti (per ulteriori dettagli clicca qui).

U.S. Bancorp (US9029733048) ha guadagnato il 2,7%. La grande banca con sede a Minneapolis ha aumentato lo scorso trimestre il suo utile del 5% a $583 milioni pari a $0,30 per azione. Gli analisti avevano atteso $0,27 per azione.

Yahoo! (US9843321061) ha guadagnato il 2,9%. Il gigante di Internet ha triplicato i suoi utili nel terzo trimestre (per ulteriori dettagli clicca qui).

SanDisk
(US80004C1018)
ha guadagnato il 9,5%. Il produttore di memorie ha pubblicato una trimestrale che ha polverizzato le stime degli esperti delle banche d'affari. SanDisk ha beneficiato lo scorso trimestre decisamente più del previsto della ripresa della domanda e dell'aumento dei prezzi dei chip.

SLM Corp. (US78442P1066) ha chiuso in rialzo del 20,7%. L'azienda specializzata nell'erogazione di prestiti agli studenti ha generato lo scorso trimestre un utile adjusted di $0,26 per azione. Gli analisti avevano atteso in media solamente $0,04 per azione. SLM Corp. ha inoltre indicato di attendersi nei prossimi trimestri un calo delle perdite su crediti.

Dopo il balzo di ieri Lexmark (US5297711070) ha guadagnato oggi un ulteriore 6,5%. J.P. Morgan ha alzato il suo rating sul titolo del secondo produttore di stampanti degli USA da "Underweight" a "Neutral".

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS