Wall Street festeggia la fine della recessione, Dow Jones +2,1%

Rimbalzano i ciclici. Volano Procter & Gamble, Motorola e Symantec.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in forte rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato il 2,1%, l'S&P 500 il 2,3% e il Nasdaq Composite l'1,8%.

Nel pre-borsa il Dipartimento del Commercio ha comunicato che il PIL degli USA è aumentato nel terzo trimestre di quest'anno del 3,5%. Gli economisti avevano previsto un incremento del 3,2%. La notizia della fine della recessione ha fatto tornare in massa i tori a Wall Street. I ciclici, che avevano sofferto in particolar modo durante le scorse sedute, sono rimbalzati. Alcoa (US0138171014) ha guadagnato il 9%, Caterpillar (US1491231015) il 5,2%, General Electric (US3696041033) il 3,1%, U.S. Steel (US9129091081) il 3,4% e International Paper (US4601461035) il 6,5%.

Ad incoraggiare gli acquisti è stata oggi anche una lunga serie di positive trimestrali.

Procter & Gamble (US7427181091) ha guadagnato il 4%. Il primo produttore al mondo di beni di consumo ha generato lo scorso trimestre un utile superiore alle attese degli analisti ed alzato le stime sulla sua crescita organica durante l'intero esercizio (per ulteriori dettagli clicca qui).

Colgate-Palmolive (US1941621039) ha chiuso in rialzo dell'1,6%. Il leader dei prodotti per l'igiene orale ha aumentato lo scorso trimestre il suo utile del 18% a $1,12 per azione. Gli analisti avevano atteso in media $1,11 per azione.

Kellogg (US4878361082) ha guadagnato il 2,8% Il gigante dei cereali ha aumentato nel terzo trimestre il suo utile del 6% a $0,94 per azione. Gli esperti avevano previsto $0,84 per azione.

Motorola (US6200761095) ha chiuso in rialzo del 9,8%, Il primo produttore statunitense di cellulari ha chiuso a sorpresa lo scorso trimestre in nero (per ulteriori dettagli clicca qui).

Lincoln National (US5341871094) ha chiuso in rialzo del 13,9%. L'impresa impegnata nelle assicurazioni vita ha generato lo scorso trimestre un utile adjusted di $0,84 per azione. Gli analisti avevano atteso in media $0,74 per azione.

Symantec
(US8715031089) ha guadagnato il 12,8%. Il leader della sicurezza informatica ha aumentato lo scorso trimestre il suo utile più di quanto atteso dal mercato (per ulteriori dettagli clicca qui).

Akamai Technologies (US00971T1016) ha guadagnato il 13,1%. Il leader mondiale delle soluzioni per la gestione dei media ha presentato dei risultati di bilancio migliori delle attese degli analisti e fornito un solido outlook sul quarto trimestre.

Tra i petroliferi Chevron (US1667641005) ha guadagnato il 2,7% e ConocoPhillips (US20825C1045) il 3,7%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo del 3,1%. Nonostante il balzo delle quotazioni dell'oro nero Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato solo lo 0,2%. La prima impresa petrolifera al mondo ha pubblicato una trimestrale che non ha potuto soddisfare le attese degli investiori (per ulteriori dettagli clicca qui).

Sprint Nextel (US8520611000) ha perso il 4,6%. Il terzo operatore statunitense di telefonia mobile ha registrato lo scorso trimestre delle perdite superiori alle previsioni degli analisti.

First Solar (US3364331070) è crollato del 16,6%. I ricavi del primo produttore statunitense di pannelli solari sono aumentati di gran lunga meno di quanto previsto dagli analisti.

Goodyear (US3825501014) ha perso il 3,4%. Bank of America ha declassato oggi il titolo del primo produttore statunitense di pneumatici ad "Underperform".
Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption