Un laptop mostra un grafico

Wall Street chiude in rialzo nonostante CIT

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,8%, l’S&P 500 lo 0,7% e il Nasdaq Composite lo 0,2%.

La seduta è stata molto volatile. Dal fronte macroeconomico sono arrivate delle notizie molto positive. La performance di Wall Street è stata frenata però dalla bancarotta di CIT Group (US1255811085).

Tra i ciclici Caterpillar (US1491231015) ha chiuso in rialzo dello 0,8%, General Electric (US3696041033) dell’1,5%, 3M (US88579Y1010) dell’1% e United Technologies (US9130171096) del 2% L’indice ISM manifatturiero ha registrato ad ottobre un aumento di gran lunga superiore alle previsioni degli economisti (per ulteriori dettagli clicca qui).

Nel settore edile KB Home (US48666K1097) e Toll Brothers (US8894781033) hanno guadagnato lo 0,8%. Le vendite di case con contratti da concludere sono aumentate a settembre per l’ottavo mese di fila (per ulteriori dettagli clicca qui). Sempre a settembre le spese per costruzioni sono cresciute dello 0,8%. Gli economisti avevano atteso in media un calo dello 0,2%.

CIT Group è crollato del 65,3%. Il gruppo specializzato nel credito alle piccole e medie imprese ha dichiarato ieri bancarotta (per ulteriori dettagli clicca qui). La notizia ha mandato temporaneamente a picco i bancari. La maggior parte dei i titoli del settore ha potuto però registrare verso la fine delle contrattazioni una forte ripresa ed ha chiuso in rialzo. Bank of America (US0605051046) ha guadagnato lo 0,3%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) l’1,9%, Wells Fargo (US9497461015) lo 0,3% e Bank of New York Mellon (US0640581007) l’1,2%. Citigroup (US1729671016) ha perso il 2,9%.

Ford
(US3453708600)
ha guadagnato l’8,3%. Il secondo produttore statunitense di auto ha generato lo scorso trimestre a sorpresa un utile di quasi $1 miliardo (per ulteriori dettagli clicca qui).

Dean Foods (US2423701042) ha perso l’8,5%. I ricavi del primo produttore statunitense di latticini sono calati lo scorso trimestre più di quanto previsto dagli economisti. Dean Foods ha inoltre fornito un outlook inferiore alle attese del mercato.

Motorola (US6200761095) ha guadagnato il 5,3%. Citigroup ha alzato oggi il suo rating sul titolo del primo produttore statunitense di cellulari a “Buy”. Palm (US6966431057) e Research In Motion (CA7609751028) hanno perso rispettivamente il 6% e il 5,2%. Citigroup ha declassato i due titoli a “Sell”.

Human Genome Sciences (US4449031081) ha chiuso in rialzo del 35,3%. L’impresa biotech ha annunciato dei nuovi promettenti risultati relativi al suo farmaco Benlysta per il trattamento del lupus eritematoso, una malattia cronica autoimmune.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.