Morgan Stanley declassa il settore dei semiconduttori

Tra i singoli titoli la banca d'affari ha bocciato, tra l'altro, Intel ed Nvidia.

CONDIVIDI
Morgan Stanley ha declassato oggi il settore dei semiconduttori da "Attractive" a "Cautious". Secondo la banca d'affari i fondamentali nell'industria dei chip starebbero raggiungendo il loro apice. Morgan Stanley osserva che i rischi per i fornitori di componenti di PC stanno aumentando. Morgan Stanley indica a proposito che le scorte di magazzino delle attività a Taiwan dei produttori di portatili hanno già registrato una forte crescita rispetto al trimestre precedente. Morgan Stanley crede inoltre che l'aumento della domanda di prodotti IT da parte delle imprese sia già in parte scontata. Tra i singoli titoli Morgan Stanley ha bocciato Intel (US4581401001), Altera (US0214411003), Xilinx (US9839191015), Linear (US5356781063) e Maxim Integrated (US57772K1016) da "Overweight" ad "Equal-weight" e KLA-Tencor (US4824801009), Novellus Systems (US6700081010), Nvidia (US67066G1040), ARM Holdings (GB0000595859) e ON Semiconductor (US6821891057) da "Equal-weight" ad Underweight".

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption