Valute: Geithner non ferma il deprezzamento del dollaro

Secondo il Segretario al Tesoro un dollaro forte sarebbe nell'interesse degli USA.

CONDIVIDI
Il dollaro continua a deprezzarsi. Il biglietto verde perde oggi terreno rispetto alle altre principali valute. L'euro, che ieri sera quotava negli USA a 1,4976 dollari, è salito fino a 1,5036 dollari. A nulla sono servite le parole del Segretario al Tesoro Timothy Geithner che ha dichiarato oggi di credere che un dollaro forte sia nell'interesse degli USA. Secondo Geithner un dollaro forte sarebbe molto importante per la salute dell'economia statunitense. Geithner crede che una politica del dollaro forte non contraddica il proposito degli USA di aumentare le sue esportazioni. Geithner ha ribadito che gli Stati Uniti lavoreranno alla riduzione del loro deficit fiscale appena la ripresa dell'economia si sarà consolidata.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro