Wall Street sale, vola il settore edile

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,4%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,7%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,4%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,7%. Per il Dow Jones si è trattato della sesta seduta positiva di fila.

Richard Fisher, il Presidente della Fed di Dallas, ha segnalato che i tassi d'interesse resteranno ancora per un po' di tempo a dei livelli eccezionalmente bassi. A mettere di buon umore gli investitori sono state oggi inoltre le positive notizie arrivate dall'Asia. La produzione industriale è aumentata lo scorso mese in Cina di più del 16%. Gli ordini di macchinari sono cresciuti a settembre in Giappone del 10,5%.

Il settore edile ha guidato la lista dei rialzi. Toll Brothers (US8894781033) ha annunciato che lo scorso trimestre i suoi ordini sono aumentati di più del 40%. Il titolo del primo costruttore di case di lusso degli USA ha chiuso in rialzo del 16,4%. Sulla scia di Toll Brothers Lennar (US5260571048) ha guadagnato il 5,7%, D.R. Horton (US23331A1097) il 5,7% e KB Home (US48666K1097) il 6,6%.

Nel settore aurifero Newmont Mining (US6516391066) ha guadagnato l'1,6%, e Goldcorp (CA3809564097) lo 0,5%. Il prezzo dell'oro ha sfiorato oggi a New York quota $1.120 all'oncia.

Tra i petroliferi Chevron (US1667641005) ha guadagnato lo 0,2% e Exxon Mobil (US30231G1022) lo 0,4%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi al NYMEX in rialzo dello 0,3%.

Macy's (US55616P1049) ha perso l'8,1%. La seconda catena statunitense di grandi magazzini ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese del mercato. Macy's ha però fornito un debole outlook sulle sue vendite nel corrente trimestre.

Prudential Financial (US7443204091) ha chiuso in rialzo del 2,7%. La seconda impresa statunitense delle assicurazioni vita ha alzato il suo dividendo annuale del 21%.

Smithfield Foods (US8322481081) ha guadagnato il 9,5%. Deutsche Bank ha promosso oggi il titolo del primo produttore al mondo di carne suina da "Hold" a "Buy".

Sun Microsystems
(US8668101046) ha chiuso in rialzo del 3,9%. La commissaria europea responsabile per la concorrenza Neelie Kroes ha dichiarato di essere ottimista su un possibile accordo con Oracle (US68389X1054) sulla sua acquisizione di Sun.

Nvidia
(US67066G1040) ha guadagnato il 2,8%. Secondo il CEO del leader dei chip grafici la domanda si sarebbe impennata molto velocemente (per ulteriori dettagli clicca qui).

Palm (US6966431057) ha guadagnato il 9,2%. Merrill Lynch ha confermato oggi il suo rating di "Buy" sul titolo del produttore di smarphones (per ulteriori dettagli clicca qui).

Dopo il balzo di ieri Priceline.com (US7415034039) ha perso il 3,6%. Credit Suisse ha tagliato il suo rating sul titolo del leader delle prenotazioni alberghiere online da "Outperform" a "Neutral".

Adobe (US00724F1012) ha perso l'1,9%. Il produttore di software per la grafica ha annunciato che taglierà circa il 9% della sua forza lavoro.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption