Wall Street chiude poco mossa, scendono i bancari, decollano i titoli delle linee aeree

Il Dow Jones ha perso lo 0,2%, l'S&P 500 ha guadagnato meno dello 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,4%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha perso lo 0,2%, l'S&P 500 ha guadagnato meno dello 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,4%.

Nel settore privato statunitense sono andati persi lo scorso mese più posti di lavoro di quanto atteso dagli analisti. La notizia ha fatto scattare delle prese di beneficio a Wall Street. Le indicazioni arrivate dal Beige Book hanno avuto solo un moderato impatto sul mercato. Secondo la Fed l'economia starebbe leggermente migliorando (per ulteriori dettagli clicca qui).

La lista dei ribassi è stata guidata dai bancari. J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha perso lo 0,7%. Secondo Bernstein se le proposte di legge sui derivati dovessero venir approvate i ricavi della banca statunitense potrebbero calare di $3 miliardi. Bank of America (US0605051046) ha perso l'1,5%. Secondo quanto riporta il "Wall Street Journal" due dei candidati alla guida di Bank of America avrebbero proposto un suo smembramento. Wells Fargo (US9497461015) ha chiuso in calo dell'1,9%. Wells Fargo ha annunciato che chiuderà 122 filiali in California.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,3%, Chevron (US1667641005) lo 0,4% e ConocoPhillips (US20825C1045) lo 0,8%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso del 2,3%. Le scorte di greggio sono aumentate la scorsa settimana negli USA di 2,1 milioni di barili. Gli economisti avevano atteso un calo di 1,3 milioni di barili.

Nel settore minerario Alcoa (US0138171014) ha guadagnato il 6,6%. Il prezzo dell'alluminio è salito oggi a Londra ai suoi più alti livelli da più di un anno. Tra gli altri titoli minerari Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato il 4% e Freeport McMoRan (US35671D8570) l'1,5%. Il prezzo dell'oro ha guadagnato oggi a New York l'1,1%, quello del rame lo 0,9%.

Tra i titoli delle linee aeree UAL (US9025498075) ha guadagnato il 12,5%, AMR (US0017651060) l'8%, Delta Air Lines (US2473611083) il 7,8%, Continental Airlines (US2107953083) il 4,8% e U.S. Airways (US90341W1080) il 7,6%. Morgan Stanley ha alzato oggi il suo rating sul settore delle linee aeree ad "Attractive" e su UAL e AMR ad "Overweight" (per ulteriori dettagli clicca qui).

Constellation Brands
(US21036P1084) ha perso il 2,8%. Goldman Sachs ha declassato il titolo del secondo produttore di vini degli USA da "Neutral" a "Sell".

Walgreen
(US9314221097) ha perso il 3%. Le vendite della prima catena americana di drugstore hanno registrato a novembre una crescita nettamente inferiore alle stime degli analisti.

GameStop (US36467W1099) ha perso l'8,3%. Wal-Mart (US9311421039) ha annunciato che venderà venticinque dei più popolari videogiochi a dei prezzi ridotti del 15%-20% fino alla vigilia di Natale. GameStop potrebbe essere ora costretta a tagliare i suoi prezzi.

Micron Technology (US5951121038) ha guadagnato il 5%. Auriga ha alzato le stime sui risultati del primo produttore statunitense di memorie per il corrente ed il prossimo esercizio. Il broker ha confermato il suo rating di "Buy" sul titolo con un target sul prezzo a $10.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro