Bancari: Anche Citigroup vuole rimborsare i fondi del TARP - stampa

Lo riporta oggi il "Financial Times".

CONDIVIDI
Anche Citigroup (US1729671016) avrebbe l'intenzione di rimborsare i fondi ricevuti nell'ambito del TARP (Troubled Asset Relief Program), il piano da $700 miliardi promosso dall'ex-Segretario al Tesoro Henry Paulson per salvare il settore finanziario. Lo riporta oggi il "Financial Times". Secondo il quotidiano finanziario le trattative tra Citigroup e le autorità sarebbero già in uno stadio avanzato ma potrebbero ancora fallire. Tra i regolatori del settore bancario ci sarebbero infatti dei dubbi sulla solidità di Citigroup. A detta delle indiscrezioni raccolte dal "Financial Times" Citigroup potrebbe raccogliere più di $15 miliardi per rimborsare il Governo statunitense. Ieri sera (in Italia) Bank of America (US0605051046) ha annunciato di aver concluso l'operazione di rimborso dei $45 miliardi ricevuti nell'ambito del TARP.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption