Wall Street scende, male i bancari, crolla Best Buy

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,5%, l’S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Composite lo 0,5%.

I prezzi alla produzione sono aumentati lo scorso mese negli USA dell’1,8%. Gli economisti avevano atteso un incremento di solo lo 0,8%. Wall Street teme ora che la Fed possa cambiare la sua politica monetaria più velocemente del previsto per evitare una possibile ripresa della pressione inflazionistica.

I bancari hanno guidato la lista dei ribassi. Bank of America (US0605051046) ha perso il 2,8%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 2,2%, Citigroup (US1729671016) il 3,8% e Bank of New York Mellon (US0640581007) l’1,6%. Il tasso di insolvenza sulle carte di credito è aumentato lo scorso mese presso la maggior parte delle grandi banche statunitensi. La notizia ha ricordato agli investitori che la situazione sul mercato del credito al consumo resta molto difficile.

Wells Fargo (US9497461015) ha guadagnato controtendenza lo 0,7%. Anche la banca californiana ha deciso di rimborsare i fondi statali ricevuti nell’ambito del TARP (per ulteriori dettagli clicca qui).

General Electric (US3696041033) ha perso l’1,3%. Il conglomerato si attende per le sue divisioni industriali nel 2010 una crescita piatta degli utili e dei ricavi.

Best Buy (US0865161014) è crollato dell’8,5%. La maggiore catena di negozi per l’elettronica di consumo degli USA ha pubblicato oggi una trimestrale migliore delle attese degli analisti ma avvertito che il suo margine lordo sarà nel corrente trimestre inferiore alle sue precedenti previsioni.

News Corp. (US65248E1047) ha guadagnato l’1,1%. Deutsche Bank ha alzato oggi il suo rating sul titolo del gigante dei media, che controlla tra l’altro il “Wall Street Journal”, da “Hold” a “Buy”.

Qwest (US7491211097) ha guadagnato il 4,4%. UBS ha promosso oggi il titolo dell’operatore telefonico a “Buy” (per ulteriori dettagli clicca qui).

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.