Wall Street chiude in lieve rialzo, Dow Jones e Nasdaq +0,1%

wall-street-chiude-in-lieve-rialzo-dow-jones-e-nasdaq-01
Ancora un nulla di fatto a Wall Street. ©Frontpage - Shutterstock

I volumi di scambio sono stati bassi. Gli investitori attendono Jackson Hole.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in lieve rialzo. Il Dow Jones, l'S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno guadagnato lo 0,1%. I volumi di scambio sono stati bassi. I riflettori di Wall Street sono già tutti puntati verso Jackson Hole. Gli investitori sperano che Ben Bernanke dia venerdì prossimo delle indicazioni più concrete sul possibile lancio di nuovi stimoli monetari. Alcuni analisti hanno però avvertito che le aspettative del mercato sono troppo elevate e potrebbero venir deluse visto che il presidente della Fed scoprirà difficilmente tutte le sue carte. In questo contesto i positivi dati macroeconomici pubblicati oggi non hanno avuto un grande impatto sul mercato. Il PIL degli USA nel secondo trimestre è stato rivisto al rialzo più di quanto atteso dagli economisti. L'indice sulle vendite di case con contratti da concludere è inoltre salito lo scorso mese ai massimi dall'aprile del 2010.
Gli acquisti si sono concentrati soprattutto sui titoli a carattere difensivo. Verizon Communications (US92343V1044) ha guadagnato l'1%, Merck (US5893311077) lo 0,5%, Wal-Mart (US9311421039) lo 0,5% e Walt Disney (US2546871060) lo 0,8%.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,2% e Chevron (US1667641005) lo 0,5%. Le scorte di greggio sono aumentate la scorsa settimana negli USA di 3,8 milioni barili. Gli analisti avevano previsto un calo di 2 milioni di barili. A seguito della notizia il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso dello 0,9%.
WellPoint (US94973V1070) ha guadagnato il 7,7%. Il CEO Angela Braly ha dato le dimissioni. La pressione da parte degli azionisti dopo la debole performance registrata negli ultimi trimestri dal gigante dell'assicurazione sanitaria era diventata troppo elevata.
Sealed Air (US81211K1007) ha guadagnato il 12,2%.  Il leader nei sistemi di confezionamento per l'industria alimentare ha annunciato che Jerome Peribere, un top-manager di Dow Chemical (US2605431038), sarà il suo nuovo amministratore delegato.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro