Wall Street chiude in ribasso prima di Jackson Hole

wall-street-chiude-in-ribasso-prima-di-jackson-hole
Wall Street ha chiuso oggi in ribasso. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso lo 0,8%, l'S&P 500 lo 0,8% e il Nasdaq Composite l'1,1%.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,8%, l'S&P 500 lo 0,8% e il Nasdaq Composite l'1,1%.
I deboli dati macroeconomici pubblicati oggi in Asia ed in Europa hanno fatto aumentare i timori del mercato relativi allo stato di salute dell'economia globale. A Wall Street si sono ridotte inoltre le aspettative legate al forum di economia di Jackson Hole. La maggior parte degli esperti crede che Ben Bernanke non fornirà domani alcuna concreta indicazione sul possibile lancio di nuovi stimoli monetari.
Tra i bancari Bank of America (US0605051046) ha perso l'1,1% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) l'1,1%. Nel settore industriale Alcoa (US0138171014) ha perso l'1,2% e United Technologies (US9130171096) l'1,4%. Tra i titoli high-tech Cisco Systems (US17275R1023) ha perso l'1,6% e Microsoft (US5949181045) l'1,1%.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,8% e Chevron (US1667641005) lo 0,8%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso dello 0,9%.
DuPont
(US2635341090) ha perso lo 0,7%. Il gruppo chimico ha annunciato la vendita della sua unità DuPont Performance Coatings a Carlyle Group (US14309L1026) per $4,9 miliardi.
Sears Holdings
(US8123501061) ha perso il 7,9%. Il titolo dell'operatore di grande magazzini ha registrato uscirà a partire dal prossimo 5 settembre dall'indice S&P 500. LyondellBasell Industries (NL0009434992), che sostituirà Sears, ha guadagnato il 3,8%.
Ciena
(US1717791016)
ha perso il 19,5%. Il leader nella fornitura di infrastrutture per le reti in fibra ottica ha registrato lo scorso trimestre una perdita superiore alle attese degli analisti e fornito un debole outlook sui suoi ricavi.
Pandora Media (US6983541078) ha guadagnato il 14,3%. La popolare radio online ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese del mercato ed alzato le previsioni sui suoi ricavi per l'intero esercizio.
Gap (US3647601083) ha guadagnato il 2,7%. La prima catena statunitense di abbigliamento ha aumentato le sue vendite ad agosto del 9%. Gli analisti avevano atteso un aumento del 5,4%.
Visteon (US92839U2069) ha guadagnato l'8,7%. La coreana Mando ha comunicato che potrebbe fare un'offerta per il 70% che il produttore statunitense di componenti per l'industria automobilistica ha in Halla Climate Control.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro