Borsainside.com

Chiusura contrastata per Wall Street, bene Apple

chiusura-contrastata-per-wall-street-bene-apple
Wall Street ha chiuso oggi contrastata. ©Songquan Deng - Shutterstock

Il Dow Jones ha perso lo 0,4% e l'S&P 500 lo 0,1%, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,3%.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha perso lo 0,4% e l'S&P 500 lo 0,1%, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,3%.
I dati macroeconomici pubblicati oggi negli USA sono stati chiaramente deludenti ed hanno pesato sull'umore degli investitori. L'indice ISM manifatturiero è rimasto anche lo scorso mese al di sotto di 50 punti. Le spese per construzioni sono calate a luglio, a sorpresa, dello 0,9%. Nel finale di seduta Wall Street ha potuto recuperare terreno. I mercati scommettono che la BCE tornerà ad essere attiva sul mercato obbligazionario. Mario Draghi ha dichiarato ieri in un'audizione al Parlamento europeo che l'acquisto di bond a due-tre anni non costituisce un finanziamento monetario agli Stati. A sostenere l'S&P e il Nasdaq è stato inoltre il rally di Apple (US0378331005), che è il titolo di maggior peso dei due indici. L'impresa della mela ha spedito gli inviti per un evento in programma il prossimo 12 settembre. Tutti si attendono la presentazione dell'attesissimo iPhone 5. A seguito della notizia Apple ha chiuso in rialzo dell'1,5%.
I titoli del settore industriale hanno guidato la lista dei ribassi. Caterpillar (US1491231015) ha guadagnato il 3,1%, General Electric (US3696041033) l'1% e United Technologies (US9130171096) l'1,9%.
Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,2% e Chevron (US1667641005) lo 0,8%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso dell'1,2%.
Morgan Stanley (US6174464486) ha guadagnato il 3,4%. J.P. Morgan ha promosso il titolo della rivale da "Neutral" ad "Overweight" e fissato un target sul prezzo a $20.
Valeant Pharmaceuticals
(CA91911K1021) ha guadagnato il 14,7%. La compagnia farmaceutica ha annunciato che acquisterà la rivale Medicis  Pharmaceuticals (US5846903095) per $2,6 miliardi. Il titolo di Medicis ha chiuso in rialzo del 38,3%.
Nvidia (US67066G1040) ha perso il 5,4%. Susquehanna Financial ha tagliato il suo rating sul titolo del leader dei chip grafici da "Positive" a "Neutral".

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS